Offrici un caffè cliccando qui:

Salve, il mio nome è Valentina, ho 26 (quasi 27) anni e adoro creare vari tipi di bijoux.
Questo è il sito dove espongo le mie creazioni: http://ambrosiascreation.altervista.org/.; mentre questa è la mia paginetta Facebook: http://www.facebook.com/Ambrosiascreation
Non creo da tantissimo tempo.
Ho cominciato semplicemente per staccarmi dalla monotonia di tutti i giorni che mi stava deprimendo.
Era maggio quando, vedendo le foto di alcune creative, ho comprato la mia prima pinza e il rocchetto di wire ed ho iniziato a giocherellarci.  Le mie prime creazioni non erano molto belle, ma la consapevolezza di aver creato qualcosa, che un oggetto aveva preso “vita” nelle mie mani,mi portò una sensazione di appagamento che non ricordavo da molto tempo.Ambrosia's creation follettina in fimo handmadeSin da piccola ho avuto la passione per l’arte; disegnavo continuamente. Tutto quello che mi passava per la mente cercavo di imprimerlo su un foglio. Ma non era solo quella la mia passione. Già dai primi anni delle elementari cominciai a costruire strutture di carta, tant’è che la mia maestra mi regalò un libro di origami che ancora conservo gelosamente. Alle medie passai alla pittura sul vetro, ed in seguito a sperimentare sempre nuove tecniche.
Anche oggi come allora adoro sperimentare. Sono infatti passata dalla tecnica wire (che resta comunque il mio primo amore), a sperimentare le paste sintetiche, sino ad avvicinarmi al mondo delle perline.
Ho sentito molto parlare del fimo, ho visto opere di artisti davvero magnifiche, (a partire proprio da alcune amiche) e questo mi ha portata a provare. Volevo mettermi alla prova e vedere cosa sarei riuscita a modellare. Ma tutti sanno che il fimo va cotto, ed io, avendo il problema della “cottura”, ho iniziato a modellare il Das, che già conoscevo da bambina. Inizialmente non è stato facile, perché lavorare il das richiede alcune particolari accortenze; ma poi una volta presa manualità, la cosa mi ha divertita molto.
Ho iniziato con cose semplici, come i fiori o le caramelle, ma poi ho iniziato a creare delle follettine portafotografia, che tutt’oggi restano il mio “tema” preferito.
Al mondo delle perline invece, mi sono avvicinata perché la mia vicina di casa mi aveva chiesto di farle una collana con vari fili di perline intrecciati tra loro. Inizialmente l’idea non mi entusiasmava tantissimo; per me le perline erano troppo piccole e fastidiose da “maneggiare”…ma una volta completata la collana, aver visto come, perlina dopo perlina, prendeva forma tra le mie mani, e soprattutto vedere la mia vicina indossare la mia creazione tutta soddisfatta, ha fatto nascere in me il desiderio di voler approfondire questo mondo, di studiarlo, e come sempre, ha fatto nascere in me il desiderio di mettermi alla prova.Ambrosia's creation collana in perline con charm ad unicornoAncora oggi per me il mondo delle perline è un mistero. Ci sono creative che realizzano veri capolavori, e grazie anche ai loro tutorial sto piano piano imparando le varie tecniche e cerco di migliorarmi sempre più.
Spero di non avervi annoiati troppo, e che passerete a visitare il mio sito. ^_^
Publihandmade, grazie mille per l’opportunità che ci hai offerto.
Ambrosia