Offrici un caffè cliccando qui:

Chi sono: un’inguaribile creativa , che realizza eco-gioielli con materiali di riciclo.

Il mio nome è Vittoria Adamo e da tanti anni ormai svolgo la “missione” di Professoressa  di Lettere !

Le mie creazioni artigianali, realizzate a mano,sono frutto di un hobby ,al fine di dare libero sfogo alla fantasia ed alla creativita’ !Per me e’ molto importante “farmi conoscere” ,poiche’ e’ mia ferma convinzione che il “fatto a mano” sia un valore aggiunto oggi determinante, dove qualità, originalità, unicità, amore e passione rendono ogni più piccola creazione una forma d’arte.

 Mi interesso ,dunque, di “Riciclo creativo”: da educatrice ad artigiana di gioielli non convenzionali in quanto sono fermamente convinta che “Riciclo è nuova vita.”…….^_^

tety4

La mia tesi è che riciclare in modo creativo può essere facile, divertente ed istruttivo. Il riciclo creativo, infatti, non ha confini e potenzialmente si applica a tutte le cianfrusaglie che per abitudine e pigrizia siamo abituati a gettare…dalla plastica al cartone,dal metallo all’alluminio e via di seguito !

All’interno della filosofia sposata al riciclo, quello della plastica, materiale molto diffuso e parte integrante dei rifiuti solidi ,puo’ portare alla realizzazione di oggettistica varia. Non è biodegradabile quindi, se abbandonata impropriamente, il suolo impiega più di mille anni per smaltirla e inglobarla nel suo processo di vita.

Il riciclo della plastica è diventato da tempo un linguaggio comune, che investe molti campi del vivere sociale. Dall’uso quotidiano, alla moda fino al più alto design la plastica è il materiale preferito per stupire e affascinare, tanto da diventare qualcosa di magico ! “Riutilizzare e riciclare per la salvaguardia dell’ambiente ” : questo è il mio motto !

tety

Oggi più che mai cresce la consapevolezza e l’esigenza del riutilizzo dei materiali usati. L’eccesso di confezioni, soprattutto plastiche e sostanze non biodegradabili hanno per anni invaso le nostre case. Ora si sta iniziando a comprendere che i materiali destinati all’accumulo e allo smaltimento scriteriato possono essere usati con profitto delle aziende e dell’ambiente : a tal proposito  le mie creazioni costituiscono  un esempio di cio’ che si puo’ fare .

Il mio percorso creativo si è ulteriormente sviluppato ed arricchito  nel momento in cui ho voluto sfidare il mio ” ego “, sperimentando nuove tecniche, nuovi materiali e ,ovviamente nuove modalità di realizzazione :mi riferisco all’ utilizzazione di perle ,pietre naturali, cristalli, legno , resina ,e quant’altro ! E cosi ,la creazione di una Pagina personale,ad opera di una cara collega ed amica , mi ha dato l’opportunità di migliorarmi costantemente e di andare alla ricerca di nuovi orizzonti …..ed ecco che il mio cammino si incrocia con quello di Publi Handmade! Mi ritengo fortunata e confido nella Vostra disponibilità !

La mia Pagina si chiama “ “Lo scrigno di Tety” ^_^ ecco il link :https://www.facebook.com/pages/Il-mondo-di-Tety/360700834077534?ref=hl

Oggi più che mai cresce la consapevolezza e l’esigenza del riutilizzo dei materiali usati. L’eccesso di confezioni, soprattutto plastiche e sostanze non biodegradabili hanno per anni invaso le nostre case. Ora si sta iniziando a comprendere che i materiali destinati all’accumulo e allo smaltimento scriteriato possono essere usati con profitto delle aziende e dell’ambiente……..