Offrici un caffè cliccando qui:

Nel tutorial precedente vi ho spiegato come realizzare una monachella completamente handmade, partendo dalla tipologia più semplice. Se ricordate, mi sono raccomandata di limare le estremità del filo per evitare ogni fastidio una volta indossati degli orecchini con quel tipo di gancio. Oltre ad un fattore di disagio fisico, c’è però anche un accorgimento importante che non dovremmo mai tralasciare per ottenere ottimi risultati: la cura dei minimi particolari. Immaginate di voler acquistare un bel paio di orecchini e di accorgervi che non sono rifiniti proprio bene… beh, non si fa!

Ma come si limano i bordi di una lamina o le estremità di un filo metallico? Per quanto riguarda la lamina, gli attrezzi da utilizzare per la prima limatura possono essere due: una lima per metallo, che potete acquistare su siti specifici, o un elettroutensile utilizzando a scelta le seguenti punte di ricambio:
Come limare i bordi di lamina e filo metallico 2

  • molettine abrasive all’ossido di alluminio
  • cilindri abrasivi, con grana 60 o 120

Io i primi tempi utlizzavo i cilindri abrasivi, che erano sì più delicati sul metallo ma si finivano in fretta e questo comportava un costo maggiore per i miei lavori. Da un po’ utilizzo le molettine e rifinisco i bordi della lamina con della carta abrasiva di diverse grane, dalla più grossa a quella più fine.
Immaginate di limare i bordi con una lima (ma il procedimento è lo stesso anche con l’elettroutensile): per eseguire correttamente il lavoro, dovremo posizionarla sui due lati del bordo a 45° e limare con quell’angolo tutta la lunghezza, e finire il lavoro mantenedo la lima perperndicolare alla lamina, limando quindi anche l’estremità.
Come limare i bordi di lamina e filo metallico 3Infine basta passare con la carta abrasiva per lisciare definitivamente i bordi.

Quando dobbiamo limare l’estremità di un filo metallico il procedimento è lo stesso: si lima la circonferenza a 45° e alla fine il lato superiore, cercando di dare una forma arrotondata. In questo caso però, è più facile utilizzare una lima perchè un elettroutensile si rivelerebbe un po’ ingombrante, anche per la visuale. Il passaggio della carta abrasiva invece è sempre dovuto. In alternativa, esistono in commercio delle specie di temperini per arrotondare le estremità del filo metallico, ma di questi non conosco l’efficienza.Come limare i bordi di lamina e filo metallico 4

Consigli:

  • Usa SEMPRE i guanti e la mascherina quando lavori il metallo, rispetta la tua salute e quella di chi ti gira intorno.
  • Se scaldi con la fiamma la lamina e il filo metallico sarà più semplice lavorarlo, perché lo renderai malleabile.